DATTI UN TONO

Studia contrabbasso al Rusconi!

Il corso di contrabbasso all’Istituto Musicale Rusconi di Rho ti permetterà di imparare a comprendere la musica e suonare questo strumento, da solista o in ensemble, fino alla preparazione preaccademica per affrontare gli esami in conservatorio.

Il corso di contrabbasso consiste in lezioni private settimanali di 30’- 45’- 60’ minuti, a seconda dell’età e degli obbiettivi formativi, con l’insegnante di strumento e la frequenza parallela ai corsi di Teoria&Solfeggio adeguati al livello di studio raggiunto e che si terranno presso la sede dell’istituto – Casa Magnaghi, Via Madonna, 67, 20017 Rho (Milano).

Grazie al corso di contrabbasso potrai imparare a suonare questo strumento in orchestra oppure specializzarti in contrabbasso jazz.

Cos’è un contrabbasso?

Il contrabbasso è uno strumento a corde appartenente alla famiglia degli archi che ha la sua origine nell’antica e quasi “estinta” famiglia delle viole da gamba.

È lo strumento che ha il suono più grave della famiglia degli archi e raramente ha funzione da solista. Normalmente il contrabbasso ha una cassa che misura 115cm ed è regolabile a diverse altezze, arrivando anche oltre ai 2m.

Esistono diverse versioni dello strumento, anche ridotte, per renderlo anche semplice da trasportare.

Come si suona?

Il contrabbasso si suona sia con l’archetto che con le dita. Questo strumento musicale si suona in piedi, posizionandosi dietro di esso.

Richiedi una prova gratuita

Prenota la tua prova gratuita con il M° Massimo Clavenna.

3 miti da sfatare sul contrabbasso

Forse avrai sentito dire che il contrabbasso è pesante, poco maneggevole e produce suoni gravi e poco piacevoli.

In realtà:

  • il contrabbasso è molto leggero se paragonato alla sua stazza. È possibile inoltre regolarlo a diverse altezze;
  • il contrabbasso è molto maneggevole e, appoggiandolo al corpo, è possibile farlo stare in piedi senza l’utilizzo della mani del musicista;
  • il contrabbasso produce anche suoni acuti ed è un piacere sentirlo suonare da solista, anche se normalmente è uno strumento di accompagnamento.

Il contrabbassista e docente al Rusconi Massimo Clavenna

Massimo Clavenna, contrabbassista e docente di contrabbasso presso l’Istituto Musicale Rusconi, ha suonato con prestigiose orchestre liriche e sinfoniche tra le quali la Filarmonica del Teatro alla Scala, l’Orchestra Nazionale della RAI, la Filarmonica Arturo Toscanini e l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali sotto la guida di grandi maestri come Riccardo Muti ed Ezio Bosso.

Massimo ha ricevuto numerosi premi a livello nazionale e internazionale ed è oggi primo contrabbasso dell’orchestra da camera Festival Strings Lucerne, con la quale si esibisce in tournées in tutto il mondo.

Ha contribuito a diverse incisioni classiche (Amadeus n.100 Concerti per violino di W.A. Mozart con Giuliano Carmignola), jazz (la Sequenza degli Armonici di Bruno Tommaso) e pop-moderno con i Negramaro, Tullio de Piscopo, Laura Pausini e la band britannica Muse.